La nuova direttiva 2013/53/UE manda in pensione la direttiva 94/25/CE

Dal 18 Gennaio 2017 non sarà più possibile immettere sul mercato imbarcazioni, moto d’acqua, componenti e motori per il diporto nautico che non siano certificate in accordo con la direttiva 2013/53/UE. Dalla stessa data non saranno più valide le certificazioni emesse con la vecchia 94/25/CE.

In sintesi la nuova direttiva:

  • precisa e aggiorna le categorie di progettazione (A, B, C e D) per le imbarcazioni in base alle condizioni meteo-marine;
  • riduce i livelli di emissioni gassose dei motori superando la legislazione adottata nel 2003;
  • aggiorna la “clausola di salvaguardia” migliorando i criteri di sorveglianza del mercato (specialmente per i prodotti importati);
  • stabilisce nuovi requisiti per produttori, importatori e distributori della nautica da diporto.

Nella nuova direttiva sono stati, inoltre, migliorati ed estesi alcuni dei requisiti essenziali dell’imbarcazione quali la protezione delle cadute fuoribordo, la prevenzione degli scarichi a mare, la galleggiabilità e mezzi di sfuggita per i multiscafi.

Chi costruisce o commercializza imbarcazioni e componenti per la nautica da diporto può rivolgersi a ENAVE – Ente Navale Europeo per la riemissione dei certificati in accordo con la 2013/53/UE sia per i nuovi prodotti che per i vecchi già in produzione da tempo, rivedendo e aggiornando il fascicolo tecnico in accordo con recenti disposizioni.

ENAVE – Ente Navale Europeo è già in possesso dell’autorizzazione dei Ministeri dello Sviluppo Economico e dei Trasporti ed è pronta a emettere le nuove certificazioni CE.

La segreteria di ENAVE è a Vostra disposizione per qualsiasi chiarimento e per formularVi la migliore offerta per il passaggio dalle vecchie alle nuove certificazioni CE.

 

Leggi il testo integrale: direttiva-2013-53-ue

 

INCONTRO SULLA SICUREZZA ALLA LIBRERIA INTERNAZIONALE IL MARE DI ROMA

libreria-internazionale

In collaborazione con la Libreria Internazionale il Mare di Roma abbiamo organizzato un incontro per parlare di un tema molto “caldo”: il Decreto Legge n. 5 del gennaio scorso che ha recepito la nuova Direttiva europea 2013/53/UE sul diporto nautico e sulla sicurezza delle imbarcazioni, che presenta alcuni importanti aggiornamenti e variazioni.

La Libreria Internazionale il Mare è un delizioso negozio e un ottimo punto di riferimento nel cuore della capitale per chi desidera trovare libri di mare italiani e stranieri, carte nautiche e portolani di tutti i mari, mappamondi e planisferi, carte e guide turistiche, ma non solo, perché grazie al proprio staff la libreria propone interessanti incontri per tutti gli appassionati di mare e di nautica da diporto, curiosi di trovare notizie e storie inedite.

Il nostro intervento, come dicevamo, è stato organizzato per illustrare le novità in tema di sicurezza. Ciò ci è stato richiesto in quanto Organismo Notificato alla Comunità Europea,  autorizzato a condurre accertamenti per l’apposizione della marcatura CE, sia su unità sia su componenti, e ad eseguire visite per il rinnovo, obbligatorio ogni cinque anni, del certificato di sicurezza delle barche da diporto.

Le principali innovazioni del Decreto riguardano una considerevole riduzione dei livelli di emissione gassose dei motori, ora allineati a quelli già in vigore negli USA. Altre importanti novità interessano le categorie di progettazione e il miglioramento dei criteri di sorveglianza del mercato, in primis per i prodotti importati, garantendo la tracciabilità di un prodotto in tutta la filiera di fornitura, con un sistema efficiente, che facilita il compito delle autorità di vigilanza del mercato nel rintracciare i distributori che hanno messo sul mercato prodotti non conformi.

La sicurezza prima di tutto, quindi abbiamo trascorso una piacevole serata a discutere di questi importanti temi, poiché non “vendiamo” solamente documenti amministrativi, ma piuttosto guidiamo i nostri clienti in un percorso che garantisca il miglior risultato per la propria imbarcazione o del prodotto da commercializzare.

Di fondamentale importanza è, infatti, per noi il rapporto diretto con le persone, ci piace discutere di quello che facciamo e di tematiche legate al mare e alla navigazione, che è la nostra vita, la nostra passione e fortunatamente di questa passione siamo riusciti a farne un lavoro, che svolgiamo con professionalità e competenza.

Per noi è stato davvero proficuo e stimolante il confrontarsi e il poter informare, consigliare e guidare da vicino i nostri interlocutori.

Forti della bella esperienza e dell’ottimo rapporto instauratosi con la Libreria Internazionale il Mare, siamo certi che a breve riproporremo un incontro con questa formula, in cui si parla, si discute, ci si informa e alla fine si beve anche un buon bicchiere di vino insieme.

Per conoscere tutte le novità sugli incontri che organizziamo iscriviti alla nostra newsletter o seguici sui nostri canali social.

“LISCA BIANCA”, UN PROGETTO AL QUALE NON ABBIAMO SAPUTO RINUNCIARE

enave-liscabianca-seconda-news1240x826

Con orgoglio abbiamo dato il nostro contributo al restauro di LiscaBianca. Un’impresa lunga, composita, difficile, ricca di incontri e di stimoli, a sostegno di un bellissimo progetto sociale.  Anche se il nostro lavoro, come spesso accade, rimane “dietro le quinte” non per questo è meno importante; anzi. Questa volta per noi, si è trattato del rilascio della certificazione: a causa del lungo periodo di disarmo e della sostituzione del motore principale, per LiscaBianca era necessario ottenere la convalida del certificato di sicurezza. Ci siamo, quindi fatti avanti senza esitare, in qualità di partner tecnico, consapevoli dello spirito del progetto e per salire a bordo con entusiasmo e concretezza.

Come società di servizi specializzata nel settore dell’ingegneria navale e in qualità di Organismo Notificato alla Comunità Europea, siamo autorizzati a condurre le procedure di valutazione di conformità per la marcatura CE e a effettuare le visite di idoneità per il certificato di sicurezza delle imbarcazioni italiane.

Arrivati a Palermo siamo stati travolti dall’energia e dall’entusiasmo contagioso dell’Associazione Lisca Bianca che oltre ad aver fatto in modo che una barca a vela storica – ha compito per ben quasi due volte il giro del mondo negli anni ottanta- sia tornata a navigare, è stata in grado di favorire l’inclusione sociale e lavorativa di giovani svantaggiati proprio attraverso il restauro dell’imbarcazione.

Scopo principale dell’Associazione è quello di utilizzare la navigazione a vela non solo come attività di svago e di divertimento, ma anche per le valenze educative che possiede nel prevenire e contrastare le diverse forme di disagio e di devianza giovanile, oltre che da un punto di vista prettamente terapeutico.

«Siamo stati molto felici di partecipare a questo progetto che ha nelle sue corde un’anima sociale e scopi didattici – dichiara il nostro responsabile e socio fondatore Giuseppe Macolino -. Siamo altrettanto contenti di includere Lisca Bianca tra le barche certificate da ENAVE, sia per la qualità della sua costruzione, sia per la rotta che ha percorso negli anni Ottanta facendo il giro del mondo».

Gli fa eco il Francesco Prinzivalli anche lui socio fondatore della nostra azienda, che da palermitano sottolinea: «Mi sono sentito davvero coinvolto da questo progetto che ha fatto rivivere una parte della storia della tradizione nautica della mia città. Lisca Bianca è stata ambasciatrice nel mondo delle tradizioni e della cultura siciliana e il varo alla Cala, porto storico di Palermo, è stato a mio parere un momento importante ed emblematico per la nostra terra».

SIAMO ONLINE CON IL NUOVO SITO WEB

enave-800x450_retro

Con grande piacere vi comunichiamo che da oggi il nostro sito web enave.it si colora di una nuove veste.

All’interno del nostro sito troverete, oltre ai lavori eseguiti, nella nostra sezione portfolio, anche tutte le indicazioni per accedere comodamente ai nostri servizi. Potrete leggere di noi e della nostra storia e conoscere da vicino gli ottimi partners con cui collaboriamo per soddisfare ogni vostra esigenza.

Iscrivendovi alla nostra newsletter potrete rimanere sempre informati su tutte le novità e le curiosità riguardanti il mondo della nautica e ricevere aggiornamenti ed informazioni per ciò che attiene alla normativa a alla legislazione che regola il diporto e le marcature CE.

Il vostro viaggio all’interno del sito sarà accompagnato da meravigliose immagini di barche a vela e di motor yacht che vi faranno volare con la fantasia in paesaggi lontani e vi faranno rivivere la favolosa sensazione che si prova quando si è immersi nel profumo del mare.

Ricordate ENAVE condivide la vostra stessa passione! Salite a bordo con noi e non rinunciate ad un compagno di viaggi indispensabile per navigare in piena sicurezza.